Unforgettable Childhood

a cura di Ermanno Tedeschi

Inaugurazione: giovedì 12 dicembre 2019 – h 18.00

13 dicembre 2019 – 16 gennaio 2020
Museo Carlo Bilotti Aranciera di Villa Borghese

L’Ufficio cultura dell’Ambasciata di Israele con l’Associazione cultura Acribia presenta la mostra Unforgettable Childhood a cura di Ermanno Tedeschi.

La mostra raccoglie una selezione di opere (dipinti, disegni, fotografie, video, sculture, installazioni) di artisti israeliani e italiani, accomunate dal tema dell’infanzia, ricche di sollecitazioni e spunti emozionali che mirano a tratteggiare l’essenza di ogni bambino e gli aspetti legati alla tenerezza e alla fragilità del suo essere, quasi uno studio antropologico e sociologico dell’essere bambini e adolescenti, oltre che un excursus interessante sullo scenario contemporaneo dell’arte israeliana e italiana.
Un progetto itinerante (Museo Nazionale di Ravenna, Meb di Bologna, Ex-Ospedale San Rocco di Matera, casa degli artisti di Tel Aviv, Polo museale del ‘900 di Torino).

La mostra fa parte del programma di ContemporaneamenteRoma19, promosso da Roma Capitale-Assessorato alla Crescita culturale in collaborazione con SIAE.

Fonte Museo Carlo Bilotti

Unforgettable childhood roma invito

1 dicembre 2018 – 28 febbraio 2019

Unforgettable Childhood

a cura di Ermanno Tedeschi

Viale Fiorello La Guardia, 6
00197 Roma RM